Juventus, Carrera: “A Genova gara difficile”

Il tour de force comincia domani. La Juventus del duo Conte-Carrera affronterà 7 gare in soli 20 giorni circa ma, intanto, c’è il Genoa di De Canio a Marassi, squadra difficile da battere secondo Carrera nella solita conferenza stampa pre-match: “E’ una gara fondamentale – ricorda il tecnico  -. Incontreremo una squadra difficile, in una bolgia come Marassi. Quando arriva la Juventus poi, c’è sempre grande motivazione e cattiveria agonistica. Dobbiamo mettere in campo le loro stesse armi. Ricordiamoci che lo scorso anno il Genoa ci ha portato via punti sia all’andata che al ritorno”.

Si pensa al turnover in vista anche del debutto in Champions contro i campioni in carica del Chelsea, ma gioca sempre la formazione migliore, anche grazie ai recuperi degli infortunati: “Turnover non è la parola giusta, perché non abbiamo né titolari né riserve. Metteremo in campo ogni volta la formazione che ci dà più garanzie. Per un giocatore è importante scendere in campo, qualunque sia l’avversario. Non credo faccia differenza giocare in campionato o in Champions. Fortunatamente abbiamo ampie possibilità di scelta: Lucio ha recuperato, Isla ha giocato 76 minuti con il Cile e può rientrare nei programmi e i Nazionali sono tornati tutti sani e sono a disposizione. Riposo per Pirlo? Andrea è un campione e sa gestire le sue forze”.

Apparsa sul sito ufficiale bianconero la lista dei convocati, che comprende anche l’ultimo arrivato Bendner:

1 Buffon
2 Lucio
3 Chiellini
4 Caceres
6 Pogba
8 Marchisio
9 Vucinic
11 De Ceglie
12 Giovinco
15 Barzagli
17 Bendtner
19 Bonucci
21 Pirlo
22 Asamoah
23 Vidal
24 Giaccherini
26 Lichtsteiner
27 Quagliarella
30 Storari
32 Matri
33 Isla
34 Rubinho
39 Marrone

Condividi
Nato a Corleone l'1 luglio 1995, appassionato di calcio, ha già collaborato con Mondopallone ai tempi del vecchio sito. Collabora inoltre con tuttochampions.it dopo aver scritto anche per sportsbook24.net.