Hulk: “Voglio vincere con lo Zenit”

Dopo Witsel la giornata di ieri ha segnato l’arrivo del tanto atteso Hulk. Dopo una settimana passata a creare immagini ironiche che esaltavano le sue gesta il brasiliano si è presentato in Russia dopo la sessione di amichevoli in Sudamerica, contro Sudafrica e Cina. Due i gol in tutto per lui.

“Sono molto contento di essere qui, il primo allenamento è andato per il meglio. Sono qui per dare tutto quello che ho in modo che i tifosi siano felici”

“Ho fatto tutto molto velocemente, ma ho già visto che i compagni faranno di tutto per far sì che mi possa ambientare rapidamente. Adesso penso soltanto a scendere in campo con questo maglia, segnare tanti gol e vincere tanti titoli”

“Bruno Alves mi ha parlato benissimo di tutto: delle strutture, della città, della vita qui. Non avrò problemi, c’è tutto per fare bene”

“E’ una nuova tappa nella mia carriera e farò di tutto per dimostrare che ho fatto la scelta giusta. Il Terek? Spero di essere pronto già per questa sfida”

Condividi
Grande appassionato di calcio russo, tifoso dello Zenit San Pietroburgo. Estimatore del calcio giocato nei luoghi meno nobili e più nascosti, preferirebbe vedere un Torpedo-Alaniya rispetto a uno Juventus-Milan. Email: mbraga@mondosportivo.it