Brescia-Padova, 0-0 il parziale del primo tempo

INTRO- Apre il programma della 4.a giornata del campionato di Serie B la sfida tra Brescia e Padova allo Stadio Rigamonti. Entrambe le squadre sono in cerca di riscatto, dopo un inizio stentato, che ha tradito le rosee aspettative cresciute intorno a queste due compagini

FORMAZIONI– I padroni di casa scelgono un 3-5-2 con Arcari tra i pali; in difesa esordio del neo acquisto Stovini, affiancato da De Maio e Salamon. In mediana Zambelli e Daprelà esterni, con Budel in regia, Lasik e Bouy intermedi. In attacco Caracciolo e Mitrovic, preferito all’altro neo acquisto Corvia. Il Padova di Pea si presenta con il 3-4-1-2: Anania in porta con il terzetto difensivo composto da Cionek, Piccioni e il capitano Trevisan. In mezzo al campo Cuffa e Ze Eduardo, con Rispoli a destra e Renzetti a sinistra. Farias (scelto al posto di Cutolo) a supporto della coppia pesante Babacar-Granoche.

PRIMO TEMPO- Gli ospiti partono subito con il piglio giusto: pronti via e Rispoli con un destro da distanza siderale impegna Arcari in angolo. Poi un Babacar incontenibile prima serve Farias, che sciupa, poi impegna Arcari con un terrificante destro. I biancoscudati tengono il pallino del gioco per gran parte della prima frazione, risultando però sterili davanti soprattutto per i demeriti di Granoche e Farias. La palla-gol più limpida del primo tempo, però, capita al Brescia: al 37′ Daprelà umilia Rispoli e crossa; la palla sfila in area e finisce a Mitrovic, che da due passi centra il palo alla sinistra di Anania. Al 40′ Lasik esce infortunato: entra al suo posto un propositivo Fausto Rossi. Prima del duplice fischio, l’arbitro Ostinelli non concede un rigore al Padova (atterramento di Rispoli) che sembrava esserci.

BRESCIA-PADOVA 0-0

 Brescia (3-5-2): Arcari; De Maio, Salamon, Stovini; Zambelli, Bouy, Budel, Lasik (40′ Rossi), Daprelà; Caracciolo, Mitrovic. A disp.: Cragno, Ant. Caracciolo, Vitor Saba, Scaglia, Picci, Corvia. All.: Calori. 

Padova (3-4-1-2): Anania; Cionek, Piccioni, Trevisan; Rispoli, Cuffa, Zè Eduardo, Renzetti; Farias; Granoche, Babacar. A disp.: Silvestri, Viviani, Legati, Jelenic, Nwankwo, Franco, Cutolo. All.: Pea.

Arbitro: Ostinelli di Como.

Marcatori:

Note: Ammonito Zè Eduardo (P).

Condividi
Nato a Roma nel 1986, laureato in Management delle Imprese Sportive. Nella vita un solo obiettivo: raccontare lo sport; il calcio in particolare. Attualmente collaboratore di bettingisland.it e tuttochampions.it. Email: sgiovampietro@mondosportivo.it