Le mani di Sabatini su due gioielli doriani

Walter Sabatini lavora sotto traccia. La conferma non arriva dal diretto interessato ma da Pasquale Sensibile, ds della Sampdoria e grande amico del collega giallorosso.

In una lunga intervista rilasciata al Corriere Mercantile, l’uomo che fece grande il Novara parla così del suo rapporto con il più esperto direttore: “Siamo molto amici, tra di noi c’è grande stima. A volte mi consiglia alcune operazioni, come nel caso di Romero, ma poi sono io che decido. Nel caso dovessimo decidere di vendere Obiang e Krsticic, la prima telefonata la farei a lui. Ha una sorta di opzione morale sui due calciatori”.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.