Conclusa la prima fase di qualificazione degli Europei under 21

Si è conclusa la prima fase di qualificazione per i prossimi Europei under 21. I dieci gironi hanno definito i nomi delle 14 nazionali che si sfideranno ai playoff per staccare i sette biglietti disponibili per la fase finale. Tra le qualificate c’è la nostra under 21 di Mangia, sconfitta ieri ma già sicura del primo posto con una giornata di anticipo. Wickam regala la vittoria agli inglesi nel delicato scontro diretto con la Norvegia; gli scandinavi riescono comunque a qualificarsi tra le migliori seconde. Due gol nei primi dieci minuti di gara permettono alla Svezia di superare l’Ucraina e riprendersi la vetta del Gruppo 2.

Gruppo 1

Bosnia-Germania 4-4
Grecia-Cipro 1-0
Bielorussia-San Marino 1-0

Germania qualificata

Gruppo 2

Svezia-Ucraina 2-1
Lituania-Finlandia 1-3

Svezia qualificata

Gruppo 3

Rep.Ceca-Galles 5-0
Montenegro-Armenia 0-0

Repubblica Ceca qualificata

Gruppo 4

Serbia-Macedonia 5-1
Danimarca-Irlanda del Nord 3-0

Serbia e Danimarca qualificate

Gruppo 5

Spagna-Croazia 6-0
Svizzera-Estonia 3-0

Spagna e Svizzera qualificate

Gruppo 6

Russia-Moldavia 2-2
Polonia-Portogallo 0-0

Russia qualificata

Gruppo 7

Italia-Irlanda 2-4
Ungheria-Liechtenstein 2-0

Italia qualificata

Gruppo 8

Inghilterra-Norvegia 1-0
Belgio-Islanda 5-0

Inghilterra e Norvegia qualificate

Gruppo 9

Slovacchia-Kazakistan 6-0
Lettonia-Romania 0-4

Francia e Slovacchia qualificate

Gruppo 10

Austria-Scozia 3-2
Lussemburgo-Bulgaria 1-3

Olanda qualificata

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it