Clamoroso: ecco chi potrebbe comprare il Malaga

Che per il Malaga la stagione 2012/2103 non sia nata sotto i migliori auspici è ormai un dato di fatto. Non stiamo parlando del campo, dove i ragazzi di mister Pellegrini stanno ottenendo ottimi risultati, tra la qualificazione alla fase a gironi della Champions League e le prime positive giornate di Liga, ma dell’assetto societario. Il caos nel sodalizio iberico è scoppiato qualche settimana fa, quando il proprietario del club, il facoltoso sceicco Al-Thani, aveva annunciato la sua decisione di lasciare la dirigenza biancoblu, sfiduciato dagli alti costi di gestione.

Una notizia che aveva gettato nel panico staff tecnico, calciatori e tifosi del Malaga, tanto che era iniziato una sorta di “fuggi fuggi” da un club nato con ambizioni di gloria e improvvisamente ridimensionato dalla voglia di mollare tutto del suo ricchissimo presidente. Al-Thani, in verità, pareva averci ripensato, ma la mannaia dell’inserimento della formazione andalusa nella “black list” delle 23 società interessate dai provvedimenti del Fair Play finanziario potrebbe far nuovamente cambiare idea al numero uno dei Boquerones.

In soccorso allo sceicco qatariota, tuttavia, potrebbe arrivare un aiuto economico importante direttamente da oltreoceano, in particolare da Los Angeles. Secondo quanto riportato dal Los Angeles Times, David Beckham, centrocampista della locale formazione dei L.A. Galaxy e vecchia conoscenza del calcio europeo, starebbe pensando di acquistare il 75% delle azioni del club biancoblu, diventandone di fatto il nuovo proprietario. L’affare rientrerebbe in una serie di transazioni più ampie tra lo stesso ex milanista e Al-Thani. Solo un’ipotesi al momento, ma molto suggestiva, per un futuro dirigenziale di uno dei calciatori piùricchi e famosi al mondo.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.