Lega Pro Seconda Divisione, Bassano Virtus-Renate 0-2

Il Renate, alla prima trasferta stagionale, sbanca Bassano e rimane a punteggio pieno. Grande prestazione di tutta la squadra e vittoria meritatissima. La doppietta di Brighenti è sicuramente l’highlight più bello di giornata ma è stato il gruppo la vera forza di questo Renate. Una bella partita con due squadre di buon livello che si sono sfidate a viso aperto dando vita ad un gioco piacevole e a tratti spumeggiante.

La prima azione pericolosa è ad opera del Bassano. Al 20’, assist di Correa per Berrettoni che prova la conclusione a colpo sicuro con Gavazzi che si immola e ribatte il tiro. Nell’azione seguente, ancora i padroni di casa sfiorano il gol. Cross a tagliare tutto il campo e sfera che termina sui piedi di Conti che, solo davanti a Santurro, sbaglia clamorosamente mandando la palla a lato. Dopo questo brivido salgono in cattedra i nerazzurri. Al 22’, bel tiro di Mantovani deviato in angolo da David. Quattro minuti più tardi, cross dalla destra di Gualdi per Zanetti che si inserisce bene schiacciando però troppo il tiro. Sul finire del primo tempo, altre due occasioni per il Bassano. Prima con un tiro da fuori di Longobardi intercettato bene da Santurro e poi con un colpo di testa di Correa.

I ragazzi entrano in campo grintosi e determinati consapevoli di poter fare bottino pieno allo Stadio “Mercante”. Al 17’ però il neo entrato Ferretti si rende autore di un bel guizzo in area di rigore servendo poi Basso. Il capitano dei locali si inserisce bene ma spara alto. La ripresa scorre via veloce con le due squadre che provano a trovare gli spazi per farsi male. Al 29’ ecco il lampo decisivo. Brighenti riceve palla vicino al cerchio di centrocampo e non vedendo nessun compagno smarcato, tenta la conclusione provando a sorprendere il portiere. Bene, ne esce un tiro fantastico che si insacca in rete con il portiere David che non può nulla sulla prodezza del bomber veronese. Un eurogol che porta in vantaggio l’undici di mister Sala. Il Renate non si accontenta ed un minuto più tardi Santonocito prova dalla distanza lambendo il palo. Gli ultimi minuti di gara vedono il Bassano che spinge alla ricerca del pareggio ma il Renate è bravo a non schiacciarsi all’indietro gestendo bene l’ultimo scampolo di gara. Al 41’, Santurro salva il risultato compiendo una vero miracolo prima su Longobardi ed ancor di più poi sulla ribattuta a porta praticamente vuota di Ferretti. Dopo questo episodio non si rischia più nulla anzi, si festeggia il doppio vantaggio appena prima del fischio finale con un rigore procurato e successivamente trasformato dallo stesso Brighenti.

Tanta tanta soddisfazione per un grande successo che porta il Renate a punteggio pieno insieme a Forlì e Savona. E proprio la squadra ligure sarà il nostro prossimo avversario allo Stadio “Città di Meda” Domenica 16 Settembre alle 15. Un impegno delicato che va assolutamente preparato con la giusta concentrazione. Ma ora godiamoci la vittoria, avanti così!

Bassano Virtus-Renate 0-2

Bassano Virtus: David, Basso, Bizzotto, Zanella, Bertoli, Carteri, Conti (dal 6’st Fracaro), Mateos (dal 39’st Furlan), Longobardi, Berrettoni (dal 9’st Ferretti), Correa. A disposizione: Ambrosio, Barbieri, Ghosheh, Maistrello. All: Rastelli
Renate: Santurro, Adobati, Gavazzi, Ferrari, Morotti, Gualdi, Cavalli, Mantovani (dal 19’st Galli. N), Malivojevic (dal 27’st Santonocito), Brighenti, Zanetti (dal 43’st Zita). A disposizione: Galli. R, Adorni, Mastrototaro, Cioffi. All: Sala

Reti: 29’st e 49’st su rigore Brighenti (R)

Ammoniti: Ferretti, Longobardi, Bizzotto (B); Zanetti, Mantovani, Gavazzi (R)

Arbitro: Sig. Piccinini di Forlì coadiuvato dai Sigg. Tamburini di Faenza e Margini di Reggio Emilia

 

(Ufficio Stampa Renate)

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it