Juventus, Giaccherini: “Verrà il mio momento anche alla Juve”

Convocato in nazionale, e schierato tra l’altro titolare contro la Bulgaria, Emanuele Giaccherini, centrocampista della Juventus, non ha ancora esordito in campionato ma è paziente e soprattutto pronto a lottare in campo anche per la maglia bianconera: “Alla fine il campionato è iniziato da appena due giornate, mi sembra un po’ presto. In fondo, la scorsa stagione su 38 partite ne ho giocate 23 (nove da titolare, ndr). Penso che ci sarà il modo di giocare, ci sta. E non credo (sorride, ndr) che quando Prandelli mi ha chiamato pensasse che non giocherò più nella Juve. Il ruolo non m’interessa – continua Giaccherini – esterno, interno, sinceramente mi basta giocare e dare il massimo, sempre. Come ho cercato di fare contro la Bulgaria, in sessanta minuti”.

Condividi
Nato a Corleone l'1 luglio 1995, appassionato di calcio, ha già collaborato con Mondopallone ai tempi del vecchio sito. Collabora inoltre con tuttochampions.it dopo aver scritto anche per sportsbook24.net.