Super weekend di serie B: si parte con Modena – Varese

La A si ferma? No problem, c’è la serie B. Il turno di stop imposto dalle nazionali al massimo campionato, ci consente di valutare in tutto il suo fascino l’universo cadetto. L’equilibrio regna sovrano e le sorprese come al solito non mancheranno.

Sette allenatori sono al debutto nella categoria: hanno tutti le qualità per far giocare bene le proprie squadre e meritarsi una conferma nel grande calcio. Due di questi, Marcolin e Dionigi, li vedremo all’opera negli anticipi odierni, Modena – Varese e Verona – Reggina. Sfide interessanti, soprattutto quella del Bentegodi: gli scaligeri sono chiamati a centrare la prima vittoria stagionale, ma non sarà semplice venire a capo di una Reggina ben organizzata e già in sintonia con le idee del suo tecnico. Mandorlini, tra l’altro, dovrà fare a meno di due pedine fondamentali come Bacinovic e Hallfredsson.

La giornata di domani, invece, prevede un gustoso Pro Vercelli – Livorno e un Crotone – Cittadella che osservando le statistiche è garanzia di gol e spettacolo. L’ambizioso Spezia di Michele Serena se la vedrà con il Brescia di Calori, rimaneggiato dalle assenze ma pur sempre competitivo. C’è l’imbarazzo della scelta, quale partita bisogna vedere? Occhio a Bari – Ternana, sfida tra due tecnici emergenti che praticano un calcio quasi speculare.

 

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.