Seconda Divisione: le sfide di domani

Il secondo turno della Seconda Divisone (gioco di parole inevitabile) presenta già alcuni snodi importanti, sia in un girone che nell’altro. Analizziamo assieme le gare di domani.

GIRONE A

L’Alessandria, dopo i 6 gol rifilati al Fano, riceve la Pro Patria. La formazione bustocca ha iniziato male il torneo ma ad Aldo Firicano le individualità non mancano di certo: sarà una sfida equilibrata. Bello l’incrocio tra Bassano e Renate, retrocessa dalla Prima Divisone e vogliosa di risalire la china la prima, outsider ambiziosa la seconda. Il Fano orfano di Zeman junior si presenta in casa di un Mantova che ha già perso la prima e non può fallire. Il Venezia, grande favorita del torneo, ospita il Castiglione: sulla carta non c’è partita, vedremo cosa dirà il campo. Da seguire Giacomense – Santarcangelo e Savona – Casale, due nobili che sognano un posto al sole.

GIRONE B

Lotito ha già tirato le orecchie al Nanu Galderisi: dopo l’incredibile sconfitta casalinga di domenica scorsa la Salernitana è già sotto esame. Il problema è che la trasferta di Chieti non è propriamente agevole. Promette bene Foligno – Aprilia: gli umbri hanno il dichiarato obiettivo della promozione, i laziali viaggiano a fari spenti ma sembrano avere addirittura qualcosa in più dei rivali. La squadra di Vivarini gioca un calcio bellissimo. Chiamata alla conferma l’Aquila, reduce dal trionfo di Salerno e in attesa di un Pontedera sulla carta abbordabile. Prima casalinga per l’Hinterreggio, alla ricerca di punti preziosi, e del Teramo. Gli abruzzesi ospitano il Gavorrano in una sfida che, vista la filosofia dei due allenatori, sembra destinata a finire over.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.