Milan, Inzaghi: “Pazzini è il mio erede”

Intervistato da ‘La Gazzetta dello Sport’ Pippo Inzaghi ha eletto a suo erede milanista Giampaolo Pazzini, che ha esordito con una tripletta in maglia rossonera: “Non mi sorprende che abbia cominciato così bene. Ha istinto, vede la porta ed è molto forte di testa: quest’anno può fare 15-20 gol. E’ arrivato al Milan a 28 anni, come me: spero che abbia la mia stessa fortuna”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.