Cassano, l’anatema di Berlusconi: “Rovinerà l’Inter”

Silvio Berlusconi, presidente del Milan, non ha preso bene la decisione di Antonio Cassano di lasciare i rossoneri per tentare l’avventura sull’altra sponda di Milano e neanche le frecciate lanciate dall’attaccante durante la presentazione con la maglia dell’Inter. All’uscita del tribunale di Palermo, dove è stato ascoltato come testimone nel processo a Dell’Utri, Berlusconi ha infatti lanciato un anatema contro il giocatore e la sua nuova squadra come ricostruito da ‘Il Fatto Quotidiano’: “Ma lo sa che quel che dicono di lei le tv e i giornali non rende giustizia alla sua immagine? Lei mi è apparso un magistrato affabile ed equilibrato. Peccato che abbia solo un difetto: lei tifa Inter e non Milan. Ma voi interisti vi pentirete di averci portato via Cassano. Quello ci mette poco a mettervi in subbuglio lo spogliatoio”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.