Retromarcia Al-Thani: “Resto al Malaga”

Il Malaga può tornare a respirare e sognare in grande. La dirigenza qatariota del club ha infatti deciso di non disimpegnarsi e di restare saldamente al comando della squadra andalusa per trascinarla sempre più in alto. “Abbiamo investito tanto in questo progetto e non abbiamo intenzione di andarcene. – ha fatto sapere lo sceicco Al-Thani tramite il vice presidente del club Moayat Shatat – Amiamo questo club e lo vogliamo sostenere, trovando il giusto equilibrio negli investimenti da fare per migliorare la squadra. Il club non è in vendita e non abbiamo mai detto che volevamo disinvestire. Continueremo, ma nel modo giusto con una nuova strategia e una nuova struttura organizzativa che permetterà al club di migliorare progressivamente e in maniera sostenibile”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.