Lukaku dice basta: “Non paragonatemi più a Didier”

In un’intervista rilasciata a ‘The Sun’ l’attaccante del Chelsea, attualmente in prestito al WBA, Romelu Lukaku dice basta ai paragoni col centravanti ivoriano Didier Drogba, un paragone pesante che sta iniziando a pesare per il giovane belga. “Io e Didier abbiamo giochiamo in maniera simile, ma non credo che a lui faccia piacere essere paragonato a un calciatore giovane come me. All’inizio mi andava bene, ma ora sono stanco e questa cosa non mi piace più. – spiega Lukaku – Ogni calciatore poi vuole essere considerato per quello che è e per le proprie qualità. Io non voglio essere ricordato come ‘l’erede di Drogba’, ma come Romelu Lukaku”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.