Bologna, Gilardino si presenta: “Ho grandi stimoli”

Alla sua terza avventura in Emilia, dopo le esperienze di Piacenza e soprattutto Parma, il nuovo attaccante del Bologna Alberto Gilardino si presenta alla stampa: “L’Emilia mi ha sempre dato grandi soddisfazioni – afferma l’ex Milan e Fiorentina – Ho vissuto quattro anni a Piacenza e sono esploso a Parma. Il mio sesto senso mi dice che sarà così anche stavolta. Se sono venuto qua a Bologna è perchè ho ancora tantissimi stimoli, so di poter dare ancora tanto“.

E l’attaccante biellese fa un pensierino anche al ritorno in Nazionale, che lo ha visto Campione del mondo 2006: “Nazionale? Mi piacerebbe tornarci, ma per adesso voglio pensare alla trasferta di Roma con la maglia del Bologna. Il primo impatto qui è stato piacevole. Mi piace il centro sportivo e i compagni che ho trovato. Ramirez? Spero di non far rimpiangere l’uruguaiano ai tifosi. Io sono un giocatore un po’ diverso, alla Di Vaio, mi piace stare dentro l’area da prima punta pura, anche se mi è capitato anche di servire assist. Mi sento già pronto, avendo fatto il ritiro col Genoa“.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.