Wolfsburg, Magath contro i brasiliani

Dopo la pesante battuta d’arresto di domenica contro l’Hannover il tecnico del Wolfsburg Felix Magath attacca la colonia brasiliana presente in rosa – Naldo, Felipe Lopes, Josué, Diego e Fagner – accusandoli di fare troppo gruppo a parte e di non interagire coi compagni in campo e fuori: “Preferiscono passare sempre il pallone a un connazionale rispetto a un altro calciatore, non credo lo facciano in malafede, ma questo rappresenta un problema. Devono liberarsi da questa brutta abitudine e cercare di giocare più di squadra anche con chi non ha il loro stesso passaporto”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.