C.Ronaldo: “Mi accusano di chiedere più soldi, ma dimostrerò che non è così”

Dal Cristiano Ronaldo indisposto a quello furioso. La nuova telenovela calcistica che sta tenendo banco in questa settimana  si arrichisce di un nuovo capitolo. L’attaccante del Real Madrid ha voluto rispondere tramite il suo profilo ufficiale Facebook alle continue voci che lo accusano di fare pressione sulla società madrilena per chiedere un aumento di ingaggio.

“Mi sento triste e questa tristezza ha suscitato grande scalpore” afferma il calciatore portoghese “Mi accusano di chiedere più soldi, ma vi dimostrerò che non è così. Voglio rassicurare i tifosi del Real Madrid che la mia motivazione, la mia dedizione, l’impegno e la voglia di vincere tutto rimarranno intatti. Ho troppo rispetto di me stesso e del Real Madrid per giocare al di sotto delle mie capacità. Un abbraccio a tutti i tifosi del Real Madrid”

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it