Lega Pro Seconda Divisione, Martina Franca-Foligno 2-1

Oltre sessanta minuti di grande calcio regalano al Martina Franca tre punti importanti nell’esordio in Seconda Divisione. Già dopo un ‘amen’ arriva il primo sigillo di Mangiacasale che apre come meglio non era possibile questo campionato. Il raddoppio del ‘folletto’ martinese e il gol sfiorato da Ancora parlano di un dominio incontrastato. Nella ripresa il calo fisico e due espulsioni portano a un finale thrilling ma i tre punti, al termine, sono meritati e aprono prospettive rosee considerando l’inserimento, prossimo, di altri elementi importanti.

Dopo soli 35 secondi il Martina passa in vantaggio con una bella apertura di Del Core in direzione di Mangiacasale che, appostato in direzione del vertice destro dell’area umbra, elude l’intervento di Petti trafiggendo Zandrini con un preciso pallonetto che si insacca sotto il sette alla destra dell’estremo ospite. Il pressing del Foligno si concretizza con la traversa piena di Gaeta su punizione dal limite ma gli ospiti, forse colpiti a freddo dal gol subìto, non creano particolari pericoli cedendo il fianco alle discese biancoazzurre. Gatti e Gaeta collezionano due ammonizioni comminate dall’attento Pierro di Nola prima del fendente di Del Core servito da uno splendido cross di Ancora dalla sinistra (25’) che termina di un nulla a lato. Mangiacasale, 4 minuti dopo, corre per 60 metri sulla fascia sinistra superando 3 avversari e cogliendo un incredibile palo pieno sul tiro a botta sicura: sarebbe stato un gol da cineteca. Del Core e Mangiacasale appaiono di un altro pianeta: apertura al 40’ del numero 10 per l’ex Milazzo che batte in velocità Barbetta aggirando Zandrini e insaccando il raddoppio nel tripudio dei tifosi martinesi. Miracolo dello stesso Zandrini su rasoterra di Ancora che accentrandosi dalla sinistra costringe l’estremo ospite a smanacciare in angolo con un bel colpo di reni, azione che chiude un primo tempo scoppiettante.

Due ritocchi a centrocampo per Tedesco nella ripresa: dal primo minuto in campo Menchinella e Gesuele per Gatti e Borgese. Ritmi più blandi, Martina che gestisce ma regala lampi di ottimo gioco, Foligno avanti con la forza della disperazione. Al 18’ grande occasione per Del Core che, servito dalla sinistra da Gambino, prova il destro che si impenna sulla traversa. Tre minuti più tardi Gesuele prova il missile dai trenta metri, la palla si alza di un nulla sulla traversa. Al 26’ il Foligno accorcia le distanze con Gaeta (il migliore degli ospiti). Grande intervento di Leuci sul primo tiro a botta sicura di Balistreri, Gaeta ben appostato approfitta del pallone lasciato incustodito nell’area piccola spingendo in rete. Al 37’ il Martina resta in 10: Bagaglini atterra un positivo Gesuele che nell’occasione era ultimo uomo. Sulla punizione del solito Gesuele gran spizzicata di Leuci che devìa sulla traversa. Martina che resta in 9 per l’espulsione di Scarsella. Il fallo è ancora sull’onnipresente Gesuele al 45’. Al 49’ ci prova ancora Gaeta da fuori area ma il suo tiro a mezza altezza termina alla destra di Leuci ma non c’è più tempo: il triplice fischio finale pone termine alla sofferenza e regala tre punti ai biancoazzurri.

Soddisfatto Mister Di Meo: ‘Dal punto di vista dell’intensità non posso dire nulla. Abbiamo fatto un gran primo tempo grazie all’applicazione dei ragazzi poi siamo calati e siamo andati incontro ad alcune ingenuità. Queste sono le peculiarità di questa squadra e le vedrete per tutto il campionato. Bisogna chiaramente lavorare meglio sulla fase difensiva ma abbiamo tempo e morale dopo una vittoria importante’.

MARTINA FRANCA – FOLIGNO 2-1

MARTINA FRANCA (4-4-2): Leuci, Dispoto, Memolla, Fiorentino, Bagaglini, Scarsella, Mangiacasale, Marsili (34’st Provenzano), Gambino, Del Core (38’st Crescente), Ancora (32’st D’Addato). All. Di Meo. A disp.: Muscato, Crimaldi, De Lucia, Spagna.
FOLIGNO CALCIO (4-3-3): Zandrini, Adamo, Petti, Gatti (1’st Menchinella), Barbetta, Cotroneo, Vassallo, Borgese (1’st Gesuele), Balistreri, Gaeta, Fiordani (35’st Albi). All. Tedesco. A disp.: Piacenti, Biondi, Padoin, Albi, Lo Nardo.

Arbitro: Sig. Pierro di Nola. Assistenti: D’Albore di Caserta e Marino di Frattamaggiore.

Reti: 1’pt e 40’pt Mangiacasale (MF), 26’st Gaeta (F).

Ammoniti: 21’pt Gatti (F), 23’pt Gaeta (F), 26’pt Gambino (M), 11’st Scarsella (MF), 13’st Barbetta (F), 18’st Cotroneo (F), 23’st Leuci (MF), 31’st Vassallo (F). Espulsi: 37’st Bagaglini (MF), 45’st Scarsella (MF). Angoli: 6-5. Recupero: 2’, 5’.

Note: Spettatori 1034 per un incasso di Euro 6762. Assente la tifoseria del Foligno.

Ufficio comunicazione Martina Franca

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it