Lega Pro Prima Divisione, Albinoleffe-Sudtirol 1-1

L’FC Südtirol esordisce in campionato con un pareggio a Bergamo contro l’Albinoleffe: 1-1 il finale. Tutto succede nella ripresa con Pesenti che apre le marcature per gli orobici ma si fa espellere (doppio giallo) per essersi tolto la maglia nell’esultanza per il gol. Poi in campo si vede solo il Südtirol che trova il pari con Thiam, attaccando per tutto il secondo tempo e sfiorando il colpaccio con Bocalon nel recupero.

Nella prima giornata di campionato, un FC Südtirol alla sua terza stagione di fila nella Prima Divisione Lega Pro è di scena allo stadio “Atleti Azzurri d’Italia” di Bergamo per affrontare l’Albinoleffe, squadra orobica scesa dalla serie B al termine della scorsa stagione dopo nove stagioni consecutive nel torneo cadetto. La squadra di mister Stefano Vecchi, la più giovane in assoluto di tutta la Lega Pro con i suoi 21,5 anni di media, deve sopperire a sole due assenze, ovvero quelle del centrocampista Luca Bertoni e dell’attaccante esterno Matteo Timpone, entrambi alle prese col recupero da infortuni di natura muscolare.

A Bergamo cielo parzialmente coperto con temperatura sopra i 20 gradi, si gioca davanti a 400 spettatori circa. Gara che inizialmente fatica a decollare, all’8’ da registrare un brutto intervento in gioco pericoloso di Pesenti (che rimedia un giallo) ai danni di Martin, il giocatore rientrerà 5 minuti dopo con una vistosa fasciatura sull’orecchio sinistro. Al 10’ una punizione dal limite calciata da Corradi finisce di poco fuori dai pali. I biancorossi provano a farsi vedere dalle parti di Offredi al 14’ con un tentativo di Branca da fuori area a un metro dal palo opposto. Partita con ritmi da calcio d’agosto. Al 23’ punizione da fuori di Taugordeau con palla sopra la traversa. Il primo vero pericolo arriva dai padroni di casa al 26’ quando Pesenti imbeccato da Maietti arriva fino al limite dell’area piccola, con Grandi bravo a respingere il tiro.

Bisogna aspettare la fine del primo tempo per vedere un’altra conclusione degna di nota: al 45’ palla alta in area biancorossa e gran rovesciata di Belotti A. con la sfera che finisce sopra la traversa. Si va negli spogliatoi dopo un primo tempo equilibrato ma avaro di emozioni. Ripresa che inizia nel peggiore dei modi per gli uomini di Vecchi, tocco di Belotti A. per Pesenti che dal limite fa partire un rasoterra che si insacca alla destra di Grandi, è l’1-0. Leggerezza poi del centravanti che nell’esultanza si toglie la maglia e rimedia il secondo giallo lasciando quindi la squadra in dieci uomini! Ora gli orobici giocano di rimessa e il Suedtirol si riversa tutto in avanti. Al 14’ palla di Martin per il nuovo entrato Thiam che con l’esterno sinistro trova però solo l’esterno della rete. Ancora Thiam pericoloso cinque minuti dopo, numero di Branca in area e colpo di testa dell’attaccante alto di poco. Al 23’ cross di Martin per il colpo di testa di Bocalon che risulta debole e centrale.

Al 32’ ci prova Fink dalla distanza ma il pallone finisce alto, l’azione dopo è un occasione per Belotti A. che viene servito in area di rigore ma non trova la coordinazione giusta per impensierire Grandi. Al 35’ scarico di Fink per Branca che fa partire un bolide da fuori ma non trova la porta. Al 40’ il preludio al gol del meritato pareggio, Candido fa partire un tiro cross da fondo campo che costringe Offredi a smanacciare in angolo, Campo calcia dalla bandierina a centro area e trova prontissimo il colpo di testa di Thiam che mette il pallone dove il portiere non può arrivare: 1-1. D’Angelo concede 6 minuti di recupero, ormai c’è solo il Suedtirol a cercare il gol vittoria, al 51’ Campo trova il colpo di testa di Bocalon che finisce di poco a lato. Finisce quindi con un pareggio un match che il Suedtirol avrebbe ampiamente meritato di portare a casa per quello che a fatto vedere nel secondo tempo.

ALBINOLEFFE – FC SÜDTIROL 1-1 (0-0)

Albinoleffe (4-3-1-2): Offredi; Salvi, Ondei, M. Belotti, Pirovano; Girasole, Maietti (65’ Di Cesare), Taugordeau; Corradi (57’ Personè); Pesenti, A. Belotti (87’ Pontiggia). A disposizione: Amadori, Ambra, Allievi, Diakitè. Allenatore: Alessio Pala
FC Südtirol (4-3-3): Grandi; Iacoponi, Tagliani, Kiem, Martin (68’ Fink); Furlan, Bontà (57’ Thiam), Branca; Campo, Bocalon, Pasi (82’ Candido). A disposizione: Marcone, Cappelletti, Rubin, Uliano. Allenatore: Stefano Vecchi
Arbitro: Stefano D’Angelo di Ascoli Piceno
Reti: 46’ Pesenti (1-0), 86’ Thiam (1-1)
Note: Ammoniti: Pirovano (A), Furlan (FCS), Branca (FCS); espulso Pesenti (doppia ammonizione) nell’Albinoleffe.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it