Juventus, ricorso al TNAS per la squalifica di Conte

La Juventus ha presentato il ricorso d’urgenza contro la squalifica dell’allenatore Antonio Conte, sanzionato per dieci mesi dopo la sentenza di secondo grado del processo sul calcioscommesse. L’istanza ha come oggetto “…la decisione della Corte di giustizia federale con la quale il ricorrente è stato prosciolto dal capo di incolpazione relativo alla gara Novara/Siena del 1° maggio 2011, confermandosi la decisione di prime cure con riferimento all’incontro di calcio Albinoleffe/Siena del 29 maggio 2011 rideterminandosi la sanzione da infliggere, in relazione a quest’ultima gara, applicando la squalifica di mesi 10” (rif. C.U. n. 31/CGF del 23 agosto 2012).  La società bianconera ha richiesto quindi la sospensione della squalifica inflitta dalla corte di giustizia della Figc. Attesa in tempi brevi, la decisione del TNAS.

Condividi
Classe ’91, studia Scienze della Comunicazione a Roma Tor Vergata. Calciofilo DOC e inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio. Email: spantano@mondosportivo.it