Allarme Cagliari, giocatori minacciano sciopero

I giocatori del Cagliari minacciano di andare in sciopero in occasione della seconda giornata di campionato di Serie A Tim. La motivazione, neanche a dirlo, è la questione stadio: oggi la Lega calcio, infatti, ha deciso che il match Cagliari-Atalanta di Domenica 2 Settembre alle 20.45 si dovrà svolgere allo stadio Nereo Rocco di Trieste a causa della nota inagibilità del campo della capoluogo sardo.

Questa decisione, però, non trova d’accordo i calciatori rossoblù. Come riporta il giornale l’Unionesarda: “E’ stato proclamato uno sciopero senza precedenti. Se non arrivasse l’autorizzazione a giocare nell’impianto di Quartu anche a porte chiuse i giocatori non andranno a Trieste“.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.