I nuovi volti della Serie A 2012/2013: Michael Ciani

Michael Ciani

Col calciomercato in pieno fermento, cominciamo a conoscere i nuovi volti della Serie A 2012/2013. Sedicesima puntata dedicata al nuovo difensore della Lazio, Michael Ciani. Il francese, nato a Parigi il 6 aprile del 1984, è un vero e proprio colosso: fisico statuario e ottime doti atletiche, dopo il brasiliano Ederson è il secondo vero acquisto di un calciomercato, quello biancoceleste, che ha sì portato pochissime facce nuove, ma elementi valide che potranno dare una mano alla causa capitolina. Prelevato dal Bordeaux, con la cui maglia si è messo particolarmente in mostra nelle ultime stagioni, Ciani potrà rappresentare un’alternativa utile a calciatori esperti e di sicuro affidamento, come Dias, Biava e Diakité. Un nuovo ingranaggio, insomma, per un meccanismo, quello difensivo laziale, che in questa stagione appare davvero solido.

Il giocatore transalpino cresce calcisticamente nella formazione dilettantistica dell’ES Colombes, con la esordisce tra i “grandi”. Dopo quest’esperienza, molto importante ai fini della sua crescita, si trasferisce nella capitale Parigi, dove viene ingaggiato dalla formazione del Racing Club di Parigi. Nella Capitale, tuttavia, Ciani passa una stagione molto complicata, giocando con la maglia biacoceleste dei Pingouins una sola volta in campionato, tanto che l’anno successivo, nel 2003, si trasferisce nel vicino Belgio per indossare la casacca dello Charleroi. Tra le fila de Les Zèbres il neo laziale acquista quell’esperienza e quella maturità calcistica mancatagli nei primi anni, tanto da essere acquistato l’anno successivo dall’Auxerre, dove viene aggregato però alla squadra delle riserve. Viene girato in prestito prima al Sedan, con il quale verrà promosso in Ligue 1 giocando da protagonista, poi col Lorient. E’ la svolta della carriera: con gli arancioneri Ciani gioca alla grande, tanto da essere prima riscattato e poi venduto al Bordeaux, una delle grandi di Francia. Coi girondini conferma le sue doti, facendo anche il suo esordio in Champions League e giocando complessivamente 116 partite condite da 10 reti. Questo prima di ufficializzare il suo passaggio alla Lazio.

Dotato di grande forza fisica, Ciani è un centrale roccioso e un ottimo marcatore. La mole imponente non inganni: ha una buona velocità di base e sa proporsi pericolosamente anche in attacco, soprattutto su azioni da calcio da fermo, sfruttando una delle sue doti migliori, il colpo di testa. Arriva a Roma dopo aver già giocato tre gare nella Ligue 1, l’ultima delle quali contro il Paris Saint Germain di Ibrahimovic. Come detto, rappresenta una valida alternativa ai centrali già presenti nell’organico della squadra biancoceleste; fortemente voluto dal tecnico Petkovic, Ciani è il rinforzo ideale più volte richiesto per il pacchetto difensivo dall’ex allenatore del Sion.

Ecco intanto alcune giocate di Ciani (Fonte You Tube)

Leggi anche
I nuovi volti della Serie A 2012/2013: Alvaro Pereira
I nuovi volti della Serie A 2012/2013: Willians
I nuovi volti della Serie A 2012/2013: Facundo Parra
I nuovi volti della Serie A 2012/2013: Facundo Roncaglia
I nuovi volti della Serie A 2012/2013: Paulo Dybala
I nuovi volti della Serie A 2012/2013: Paul Pogba
I nuovi volti della Serie A 2012/2013: Borja Valero
I nuovi volti della Serie A 2012/2013: Ederson
I nuovi volti della Seria A 2012/2013: Matìas Fernandez
I nuovi volti della Seria A 2012/2013: Leandro Castàn
I nuovi volti della Seria A 2012/2013: Ciro Immobile
I nuovi volti della Seria A 2012/2013: Maicosuel
I nuovi volti della Seria A 2012/2013: Dodò
I nuovi volti della Seria A 2012/2013: Mounir El Hamdaoui
I nuovi volti della Seria A 2012/2013: Bakaye Traorè
I nuovi volti della Seria A 2012/2013: Dorlàn Pabon

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.