Brasileirão, 19/a giornata: Dinho raggiunto in extremis! Flu e Grêmio inseguono la capolista

Giro di boa nella Série A del Brasileirão: si è disputata infatti la 19ª giornata, l’ultima del girone di andata, dedicata come nella passata stagione ai Clássico. Non basta all’Atlético Mineiro un gran gol di Ronaldinho per far suo il Derby Mineiro: col Cruzeiro finisce 2-2, risultato che comunque consente al Galo di laurearsi campione d’inverno. Tra le inseguitrici guadagnano terreno Fluminense e Grêmio, che vincono le rispettive stracittadine contro Vasco e Internacional e si candidano come principali antagoniste della capolista. Ottimi successi anche per São Paulo e Santos nei due Clássico paulisti. Nella zona calda vincono solo Ponte Preta e Figueirense, con quest’ultima che comunque resta fanalino di coda; rimane precaria anche la classifica del Palmeiras.

Polemiche, reti spettacolari, espulsioni, oggetti in campo, gol all’11esimo minuto di recupero: succede di tutto allo stadio Independência di Belo Horizonte, dove si affrontano Cruzeiro e Atlético Mineiro. A far gli straordinari l’arbitro che estrae ben tre cartellini rossi (uno per il Cruzeiro, due per l’Atlético) ed è costretto a sospendere la gara per 7 minuti causa lancio di oggetti in campo da parte dei tifosi di “casa”. Bollente anche il finale, con Ronaldinho che all’89’ porta sul 2-1 i suoi con una splendida rete (guarda il GOL) e Mateus che sigla di tacco il 2-2 al 101′ minuto, per la gioia dei supporter del Cruzeiro. Il Galo può comunque consolarsi: con una partita in meno (da recuperare il match col Flamengo) la squadra di Ronaldinho chiude infatti il girone d’andata in testa, realizzando il record di punti da quando è in vigore l’attuale formato del campionato brasiliano.

Meno scoppiettante il Gre-Nal, il Clássico di Porto Alegre: basta una rete di Elano al 7′ minuto per permettere al Grêmio di battere i rivali dell’Internacional (Forlán ancora a secco di gol dopo 6 partite con la maglia dei Colorado), allungare il divario in classifica e scavalcare il Vasco al terzo posto. La squadra di Rio de Janeiro perde infatti la stracittadina con il Fluminense, il Clássico dos Gigantes: decisiva per il Flu una doppietta di Thiago Neves che sancisce l’1-2 finale. Il Tricolor carioca ora è distante un solo punto dall’Atlético-MG, con la capolista che però, come detto, deve recuperare ancora una partita.

Risultato di 2-1 con doppietta annessa che caratterizza la 19esima giornata: terminano infatti col medesimo risultato anche le tre sfide tra club paulisti. Sono le due reti di Luis Fabiano a permettere al São Paulo di aggiudicarsi il Majestoso contro il Corinthians e tornare a vincere allo stadio Pacaembu dopo sette stagioni; è invece di Neymar la doppietta decisiva nel Choque Rei che risolleva il Santos e inguaia ancor di più il Palmeiras, alla quarta sconfitta casalinga: il talento brasiliano festeggia così nel migliore dei modi il primo anno di vita del figlio. Delle tre partite, unico successo interno a opera del Ponte Preta che batte il Portuguesa grazie ai due gol di Giancarlo.

In coda sussulto del Figueirense che con una tripletta di Aloísio liquida il Coritiba per 3-1 e, pur restando ultimo, accorcia il divario dalle squadre che lo precedono. Nel girone di ritorno il club di Florianópolis sarà comuque chiamato all’impresa storica: dal 2006, e cioè da quando la Série A è con la formula attuale (20 squadre e senza playoff/playout), nessun team è infatti mai riuscito a salvarsi dopo aver terminato all’ultimo posto il girone di andata.

Smuovono leggermente la poco tranquilla situazione di classifica anche Bahia e Atlético Goianiense: un 1-1 che regala un punto a testa ma lascia le due squadre in zona retrocessione. Finiscono in pareggio ed entrambe a reti bianche anche il Clássico dos clássicos, derby di Recife tra Sport e Náutico (lo Sport non segna da 7 partite consecutive), e il Clássico da Rivalidade tra Flamengo e Botafogo.

Il girone di ritorno della Série A del Brasileirão comincerà già mercoledì notte con ben otto partite in programma, tra cui spiccano Grêmio-Vasco e Fluminense-Corinthians. Chiuderanno il turno Flamengo-SportSão Paulo-Botafogo, in campo giovedì.

RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICA – 19ª GIORNATA

Vasco-Fluminense 1-2
71′ Thiago Neves (F), 72′ aut. Gum (F), 86′ Thiago Neves (F)

Palmeiras-Santos 1-2
40′ Correa (P), 43′ Neymar (S), 62′ Neymar (S)

Ponte Preta-Portuguesa 2-1
5′ Giancarlo (PP), 23′ Bruno Mineiro (Por), 83′ Giancarlo (PP)

Botafogo-Flamengo 0-0

Corinthians-São Paulo 1-2
5′ Emerson (C), 23′ Luis Fabiano (SP), 61′ Luis Fabiano (SP)

Internacional-Grêmio 0-1
7′ Elano (G)

Figueirense-Coritiba 3-1
21′ Aloísio (F), 26′ Aloísio (F), 32′ Anderson Aquino (C), 52′ Aloísio (F) – Espulso al 65′ Everton Ribeiro (C)

Sport-Náutico 0-0

Bahia-Atlético Goianiense 1-1
8′ Fabinho (B), 82′ Diogo Campos (AG)

Cruzeiro-Atlético Mineiro 2-2
16′ Wallyson (C), 45+2′ Leonardo Silva (AM), 89′ Ronaldinho (AM), 90+11′ Mateus (C) – Espulsi al 58′ Leandro Guerreiro (C) e Bernard (AM), all’88’ Pierre (AM)

PER CONSULTARE LA CLASSIFICA DEL BRASILEIRÃO CLICCA QUI

Condividi
Nato a Porto San Giorgio nel 1983. Perito informatico all’ITIS di Fermo ed ex arbitro FIGC. Polemico per natura e critico per vocazione: esperienza nel giornalismo, “in progress”; passione per lo sport, tanta. Email: fdscafa@mondosportivo.it