Inter, ipotesi Borriello come vice-Milito. Maicon si allontana

L’Inter sta lavorando all’ultimo colpo di mercato, il vice-Milito che Stramaccioni ha ufficialmente richiesto alla sua dirigenza per allungare una panchina che non ha un giocatore con caratteristiche simili all’argentino. L’ultima idea risponde al nome di Marco Borriello, attaccante della Roma, che gradirebbe molto la destinazione neroazzurra ma ha un ingaggio molto elevato. Arriverebbe in prestito, ma non è ancora chiaro quanto parteciperebbe l’Inter nel pagamento dello stipendio, e la trattativa è quindi al primo stadio. Il suo arrivo libererebbe Samuele Longo, ormai pronto a prendere il volo con destinazione Barcellona per effettuare le visite mediche con l’Espanyol.

Nel frattempo non è ancora chiara la situazione di Maicon. Il calciatore brasiliano non è convocato per la partita di stasera a Pescara, e ci sono delle trattative in corso con Real Madrid e Manchester City. Roberto Mancini ha offerto 4,5 milioni, cifra che non soddisfa assolutamente nè la dirigenza interista – che ne richiede ben 8 – nè il calciatore che vorrebbe andare alla corte di Josè Mourinho.

Condividi
Nato a Genova nel maggio 1992; è un appassionato di calcio, basket NBA e pallavolo (sport che ha praticato per molti anni). Frequenta la facoltà di Scienze Politiche, indirizzo amministrativo e gestionale. Email: alelli@mondosportivo.it