Mondiali Under 20 donne, Italia sconfitta

Le giovani azzurrine guidate dal CT Corradini sono state sconfitte dalla Corea del Sud nel secondo match dei mondiali femminili under 20 in Giappone.

Asiatiche subito in mostra nel primo tempo con la Giuliani chiamata all’uscita provvidenziale sulla Lee Sodam lanciata a rete. Nel secondo fatale l’uno – due coreano che nel giro di pochi minuti archivia l’incontro. Al 54’ la Lee Geum-Min sfrutta una dormita della coppia difensiva Vitale-Linari e realizza l’1-0; al 56’ un cross dalla destra scavalca la Vitale e raggiunge la Jeoun Eun-Ha che si mostra implacabile davanti al nostro portiere. All’Italia, costretta a chiudere in dieci per il doppio giallo rimediato dalla Franco, ora servirà un miracolo nel prossimo match contro la Nigeria.

Negli altri incontri le giapponesi sono state obbligate a recuperare una situazione di iniziale doppio svantaggio con la Nuova Zelanda. Raggiunto il pareggio le padrone di casa sono andate vicinissime al 3-2, ma la Patterson è stata rapida a salvare sulla linea di porta. Le difese di entrambe le compagini hanno comunque mostrato grossi limiti tecnici.

Secondo pareggio ottenuto in extremis per il Brasile. La Nigeria passa con un gran tiro dalla distanza di Ordega; a pochi minuti dal termine Giovanna corregge di testa sulla punizione di Thais Guedes e supera l’estremo difensore Nwanko, subentrata in sostituzione dell’infortunata Whyte. La Svizzera perde contro il Messico ed è la prima squadra ad essere eliminata dalla manifestazione.

GIRONE A

Messico-Svizzera 2-0 (46’ Huerta, 91’ Jimenez)
Giappone-Nuova Zelanda 2-2 (11’ aut. Nakada (G), 15’ White (NZ), 37’ Tanaka (G), 71’ Michigami (G))

Classifica: Giappone, Nuova Zelanda 4, Messico 3, Svizzera 0

GIRONE B

Italia-Corea del Sud 0-2 (54’ Lee Geum-Min, 56’ Jeoun Eun-Ha)
Brasile-Nigeria 1-1 (44’ Ordega (N), 87’ Giovanna (B))

Classifica: Nigeria 4, Corea del Sud 3, Brasile 2, Italia 1

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it