Il Toro a un passo da Cerci

Manca solo l’ufficialità, ma salvo stravolgimenti dell’ultimo minuto, Alessio Cerci riabbraccerà presto il suo mentore Ventura al Torino. L’accordo tra i granata e il giocatore c’è, mancano solo gli ultimi dettagli di una cessione che dovrebbe portare nelle casse dei gigliati 2,5 milioni di euro per la metà del giocatore; altrettanti ne dovrà versare il presidente del Torino, Cairo, a giugno 2013, per acquisire l’esterno a titolo definitivo.

Dopo aver risolto definitivamente la questione Cerci, il Toro si concentrerà sugli altri obiettivi di mercato: un regista (il catanese Almiron in pole position) e una punta, ruolo per il quale si continua a puntare su Barreto come prima scelta, con l’alternativa Bojinov che si potrebbe concretizzare solo verso la fine del mercato.

Condividi
Appassionato di calcio in genere, ha collaborato con alcune testate locali che si occupano di calcio giovanile ed è uno dei "vecchietti" reduci del primo MP. Vive a Torino ed è papà di due splendide bimbe. Email: spanetta@mondosportivo.it