Juve già straripante: Milan ko nel “Trofeo Berlusconi”

Statisticamente chi alza in agosto il “Trofeo Berlusconi“, poi è difficile che alzi lo scudetto a maggio. Ma questa Juve può certamente sfatare il tabù per gioco, tecnica, fisicità e un ritrovato feeling con il gol.

La squadra di Antonio Conte vince e convince il Berlusconi battendo 3-2 a “San Siro” un Milan ancora in ritardo di condizione, quasi smarrito per certi tratti della partita. Eppure erano stati proprio i rossoneri a portarsi in vantaggio con Robinho al 9′ che ribadisce in rete l’incertezza di Storari, che sostituisce Buffon. Ma la reazione dei bianconeri è istantanea: cross di uno scatenato De Ceglie, Flamini si lascia anticipare da Marchisio che infila Abbiati (1-1).

La partita si lascia guardare, il ritmo è buono e soprattutto fioccano le verticalizzazioni. Prima Vucinic fa tremare la traversa di Abbiati dalla lunga distanza poi su imbeccata di Marrone, Vidal taglia in due la difesa del Diavolo (dov’è Thiago Silva?), mette a sedere Yepes con una finta e poi scarica in rete di destro, 2-1 Juve all’intervallo.

Nella ripresa corposa girandola di sostituzioni per Allegri e Carrera. I bianconeri si portano sul 3-1 con un colpo di testa vincente di Matri che però non esulta poi è Robinho a conquistare e a trasformare un calcio di rigore che sancisce il finale: Juve batte Milan 3-2.

TOP MILAN: Robinho, Emanuelson, Constant. FLOP: Abate.
TOP JUVENTUS: Vidal, Pogba, Matri. FLOP: Padoin.

MILAN-JUVENTUS 2-3

Milan (4-3-1-2): Abbiati, Abate (52′ Nocerino), Yepes, Zapata, Antonini (46′ De Sciglio), Montolivo, Flamini (63′ Traore), Constant, Boateng (80′ Valoti), Emanuelson (46′ Pato), Robinho. A disp.: Amelia, Bonera, Acerbi, Mesbah. All.: Massimiliano Allegri.
Juventus (3-5-2): Storari, Barzagli (69′ Masi), Lucio (46′ Lichsteiner – 86′ Asamoah), De Ceglie, Padoin (90′ Pazienza), Marrone (47′ Bonucci), Pogba, Marchisio (46′ Giaccherini), Vidal, Giovinco (46′ Ziegler), Vucinic (46′ Matri). A disp.: Leali, Boakye. All.: Massimo Carrera.
Arbitro: Guida.
Marcatori: 9′ e 77′ rig. Robinho, 12′ Marchisio, 42′ Vucinic, 64′ Matri.
Note: Ammoniti Yepes, Vidal e Masi.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it