Fantacalcio, consigli per acquisti: gli attaccanti

Quarta puntata con i consigli per gli acquisti per il vostro Fantacalcio. Oggi vi presentiamo gli attaccanti.

Dite quello che volete, ma è per gli attaccanti che ogni domenica si esulta e si impreca. Sono loro che fanno la differenza tra una stagione mediocre e una da trionfo. Cerchiamo di scoprire insieme l’erede di Ibrahimovic.

I “TOP PLAYER” – Quest’anno c’è veramente poca scelta: cinque sono i nomi altisonanti che potrebbero garantire gol a raffica. Stiamo parlando del solito Antonio Di Natale (35 fantamillioni Gazzetta), 80 gol nelle ultime tre stagioni, Edison Cavani (33), che ha già iniziato a segnare nella Supercoppa, Diego Milito (31), unico vero punto di riferimento dell’Inter, Stevan Jovetic (24), che fa il suo esordio come attaccante nel listone, e infine Miroslav Klose (25), dodici gol lo scorso anno ma fermato per 3 mesi da un infortunio. Uno di questi serve per forza alla vostra squadra.

LE SORPRESE – Se, come detto sopra, ci sono poche certezze in fatto di goleador, mai come quest’anno c’è un infinità di giocatori che potrebbero portare fortuna ai Fantallenatori. Come prima scelta non vi consiglio un solo giocatore, ma un intero reparto: gli attaccanti della Roma. Se nello speciale portieri e difensori ho sconsigliato i calciatori giallorossi, con Zeman alla guida è un delitto non avere un suo interpetre nella propria rosa. Non penso che Totti (27) possa segnare a raffica, ma punterei di più sul duo Destro-Bojan (22 fantamilioni il primo, 15 il secondo). Altri nome caldi legati al tecnico boemo sono quelli di Insigne (15) e Immobile (17). Il loro costo è relativamente basso, viste le prestazioni dello scorso anno, e puntare su di loro non è di certo un azzardo. Al Napoli però c’è un certo Pandev (17) che in questo inizio di stagione sta facendo faville, chissà che non torni ai livelli di quando giocava nella Lazio. A proposito di biancocelesti io quest’anno punterei forte su Zarate (13). Ditemi che sono matto, ma Maurito è pronto per il salto di qualità e il 4-3-3 di Petkovic sembra fatto apposta per lui. Altro giocatore pronto ad esplodere è Muriel (15) tornato all’Udinese dopo le magie viste a Lecce. Ultimo nome caldo lo lascio per Maxi Lopez (19), alla Sampdoria sarà il vero leader dell’attacco di Ciro Ferrara.

LE CERTEZZE – Difficile inserire un attaccante tra le certezze, ma noi ci proviamo lo stesso. In questa categoria inserirei tutti quei giocatori che ti garantiscono la doppia cifra anche grazie ai calci di rigore. Per esempio Calaiò (17), Denis (25), Gilardino (18), Miccoli (26) e Pellissier (16).

MEGLIO DI NO – E’ rischioso dire di non comprare un attaccante perchè è facile fare brutte figure. Per esempio quanti di voi avrebbero scommesso su Denis, Destro o Palacio (23) lo scorso anno? Pochi direi…eppure hanno segnato una valanga di gol. Evitereri Amauri (18), non mi sono mai piaciuti i cavalli di ritorno, i vari Matri (18), Vucinic (22), Quagliarella (17) e Giovinco (20) visto che di questi quattro non si sa mai chi schiererà Conte. Da tralasciare anche attaccanti tipo Bogdani (10), Fabbrini (10), Marilungo (10), Morimoto (11), Thiago Ribeiro (13) e Ibarbo (16) visto che costano troppo anche per fare le riserve in quanto vedranno il campo in rare occasioni o comunque non garantiscono un grande apporto di bonus.

LE NOSTRE SCELTE – Dalle precedenti scelte ci sono avanzati la bellezza di 97 milioni che spenderemo in questo modo: Jovetic, Destro, Pandev, Zarate, Immobile, De paula. Totale spesa: 96 milioni.

Le puntate precedenti:

I portieri

I difensori

I centrocampisti

Condividi
Nella vita è un carpentiere meccanico, ma si diletta nell'essere un giornalista. In più fa il marito. Nel tempo libero gioca a Football Manager, e quando riesce dorme. Email: dbertuletti@mondosportivo.it