Juve, difficoltà per Llorente. Si torna a guardare in casa City

La Juventus vede complicarsi la strada che porta a Fernando Llorente dell’Athletic Bilbao e per non restare nuovamente a bocca asciutta (come nel caso di van Persie) sembra decisa a monitorare il mercato inglese alla ricerca di una punta che possa fare al caso suo.

Iniziamo da Llorente. Il giocatore è finito nel mirino dell’Arsenal dopo che il club londinese ha ceduto Robin van Persie al Manchester United. Wenger sarebbe pronto a mettere sul piatto 36 milioni di euro per il basco, cifra nettamente superiore a quanto offerto dalla Juventus, aggiudicandosi in questo modo l’asta.
Per questo la Juventus è tornata a guardare in casa City. Non solo per il bosniaco Edin Dzeko, ma anche per l’argentino Carlitos Tevez. Mancini ha però fatto sapere che si priverebbe solo del primo, dopo aver ricomposto la frattura con l’argentino che nella scorsa stagione visse a lungo da separato in casa per poi rientrare e dare il contributo decisivo alla vittoria in Premier League.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.