Londra 2012: Donato di bronzo nel triplo!

19°esima medaglia per l’Italia alle Olimpiadi di Londra. Dall’atletica leggera, specialità salto triplo, arriva uno straordinario bronzo dal 35enne Fabrizio Donato, campione Europeo in carica, che con la misura di 17.48 conquista la terza piazza olimpica.

Gara stupenda quella del triplo condita anche dal quarto posto dell’altro azzurro, originario di Galatone in provincia di Lecce, Daniele Greco che chiude con 17.34 e problemi di crampi al polpaccio. Per l’Italia è la prima medaglia che arriva dall’atletica. Medaglia d’oro per il grande favorito, lo statunitense Christian Taylor, a 17.81m, argento al connazionale Will Claye a 17.62m.

Al termine della prova sono arrivate anche le dichiarazioni dei protagonisti azzurri: “Quarto posto alla prima occasione utile è qualcosa di speciale. I primi salti non entravo fortissimo per il problema al polpaccio, ma va bene così, sono arrivato terzo dietro un altro italiano e Fabrizio ha meritato la medaglia di bronzo ma questo risultato mi dà ancora grande grinta per fare meglio nel prossimo futuro – ha spiegato Daniele Greco che poi lascia la parola a Fabrizio Donato – Medaglia al collo, non posso lamentarmi. E’ stata una gara molto dura per diverse ragioni ma noi italiani siamo a livello mondiale, abbiamo dimostrato di poter competere a grandi livelli. Avevo molto dolore alla caviglia ma sono riuscito a gettare il cuore oltre l’ostacolo“.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it