Fondi Calcio in lutto: morto un giovane calciatore

Incredulità e sgomento. Sono queste le uniche sensazioni che si respirano stamani a Fondi, dopo il tragico incidente, avvenuto la notte scorsa, in cui ha perso la vita Domenico Capodacqua, sedicenne fondano doc, calciatore delle formazioni giovanili del sodalizio pontino di Lega Pro. Domenico, che proprio nei giorni scorsi era tornato a casa dopo aver partecipato, assieme ad altri giovani, alla prima settimana di ritiro della prima squadra in Umbria, era considerato come una delle maggiori promesse del calcio pontino.

In particolare, nei mesi scorsi il suo nome era stato accostato a quello di grandi club, come il Parma, formazione in stretto contatto col Fondi Calcio e al quale ogni estate gira in prestito diversi giovani calciatori per far maturare loro esperienza. Al di la dell’aspetto puramente calcistico, commozione e dolore per un ragazzo per bene, che, in un’afosa serata di agosto, ha visto spezzarsi in un batter di ciglia tutti i suoi sogni di giovane campione.

La redazione di MondoPallone.it esprime il proprio cordoglio e la propria vicinanza ai familiari per la tragica scomparsa di Domenico.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.