Definiti i gironi di Lega Pro

Il Consiglio Direttivo della Lega Pro ha comunicato i gironi della prossima stagione. La principale novità è data dal numero dispari di squadre nel girone A di Prima Divisione dove ci saranno 17 club rispetto ai 16 del girone B; in Seconda Divisione invece previsti due gironi composti entrambi da 18 squadre. Il Virtus Entella è stata l’unica squadra ad usufruire del ripescaggio in Prima Divisione.

Altrà novità, largamente anticipata nelle settimane scorse, è la divisione seguendo il criterio del taglio orizzontale salvo alcune eccezioni come il Trapani e il Milazzo, inserite nei gironi settentrionali, e le toscane abbinate ai gironi del centro sud. Per i calendari ci sarà da attendere fino a giovedì 9 agosto.

Questi i due gironi di I Divisione:

Girone A: Albinoleffe; Carpi; Como; Cremonese; Cuneo; Feralpi Salò; Lumezzane; Pavia; Portogruaro; Reggiana; San Marino; Sud Tirol; Trapani; Treviso; Tritium; Virtus Entella; Vicenza.

Girone B: Andira; Avellino; Barletta; Benevento; Carrarese; Catanzaro; Frosinone; Gubbio; Latina; Nocerina; Paganese; Perugia; Pisa; Prato; Sorrento e Viareggio.

Questi i gironi di II Divisione:

Girone A: Alessandria; Bassano; Bellaria; Casale; Castiglione; Fano; Forlì; Giacomense; Mantova; Mliazzo; Monza; Pro Patria; Renate; Rimini; Santarcangelo; Savona; Valle D’Aosta; Venezia.

Girone B: Aprilia; Arzanese; Aversa Normanna; Borgo A Buggiano; Campobasso; Chieti; Foligno; Fondi; Gavorrano; Hinterreggio; L’Aquila; Martina Franca; Melfi; Poggibonsi; Pontedera; Salernitana; Teramo e Vigorlamezia.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it