Lucas al Psg: 45 milioni il costo dell’operazione

Clamorosa indiscrezione di mercato riportata da globoesporte.com: la telenovela Lucas sarebbe volta al termine e non l’avrebbero spuntata né l’Inter né il Manchester United bensì, ancora una volta, il Paris Saint-Germain dello sceicco Nasser Al-Khelaifi.

Condizionale d’obbligo da usare nel calciomercato fino all’assenza dell’ufficialità ma per il sito brasiliano si parla già di trattativa conclusa, cui mancherebbero da svolgere soltanto le ultime formalità come visite mediche e firma del giocatore. Lucas è infatti attualmente impegnato con la Seleção brasiliana alle Olimpiadi londinesi e, per decisione della federazione brasiliana di calcio (CBF) che non vuole distrazioni in vista delle semifinali, impossibilitato a incontrarsi con il suo procuratore, benché meno a sottoporsi alle visite mediche. Dettagli che verrebbero espletati dopo l’amichevole del 15 agosto che il Brasile disputerà a Stoccolma con la Svezia.

L’immagine pubblicata da globoesporte.com

Le cifre non sono chiaramente ancora note ma il giocatore del São Paulo diverrebbe, con tutta probabilità, la cessione più proficua del calcio brasiliano scalzando dal primo posto Oscar, recentemente ceduto dall’Internacional al Chelsea per circa 31 milioni di euro.

Il talento brasiliano, che a giorni compirà 20 anni, comunque non si trasferirebbe subito al Paris Saint-Germain ma resterebbe a San Paolo fino a gennaio per permettere al club parigino di liberar lo spazio da extracomunitario, attualmente non disponibile.

Intanto, anche secondo Sky Sport, la trattativa si sarebbe conclusa. L’inserimento fulmineo della formazione transalpina per tentare l’acquisto del fantasista brasiliano è stato decisivo: il giocatore verrà pagato dalla compagine parigina per ben 45 milioni di euro, ma arriverà alla corte di Carlo Ancelotti non prima dell’inizio del 2013. Decisivo è stato il contatto tra l’agente del giocatore, Wagner Ribeiro, e l’uomo-mercato del PSG Leonardo.

[Fonte: globoesporte.com]

Condividi
Nato a Porto San Giorgio nel 1983. Perito informatico all’ITIS di Fermo ed ex arbitro FIGC. Polemico per natura e critico per vocazione: esperienza nel giornalismo, “in progress”; passione per lo sport, tanta. Email: fdscafa@mondosportivo.it