Londra 2012: calcio maschile, che spettacolo il Messico

Spettacolo incredibile a “Wembley” nella seconda partita dei quarti di finale del torneo di calcio maschile di Londra 2012. In uno dei templi del calcio va in scena una partita bellissima ed emozionante tra due formazioni degne dello scenario. Alla fine vince il Messico, che piega solo ai tempi supplementari uno stupendo Senegal, sicuramente una delle formazioni più positive di questa Olimpiade, guidate da un super bomber come Moussa Konaté.

Centroamericani che trionfano 4-2, ma che fatica! In vantaggio 2-0 fino al minuto 69 dei tempi regolamentari, vengono ripresi dalla quinta rete in quattro partite dell’attaccante del Maccabi Tel Aviv e dal gol del pareggio di Baldé. Extra time inevitabili, nei quali viene fuori la classe del gioiello della Tricolor Giovani dos Santos, che porta i suoi sul 3-2 prima della quarta rete messicana di Herrera che spegne definitivamente i sogni degli africani. Messico che in semifinale affronterò il Giappone, vittorioso 3-0 sull’Egitto.

IL TABELLINO
MESSICO-SENEGAL: 4-2 dts (2-0)
Messico (4-3-1-2) : Corona; Jimenez, Salcido, Mier, Chavez; Aquino (30’st Herrera), Reyes, Henriquez; dos Santos; Fabian (10’pts Ponce), Peralta (2’sts Jimenez). All.: Tena.
Senegal (4-4-2) : Mane; Ciss (24’st Gueye), Ba, Gueye, Touré; Kouyate, Mane, Diame (46’st Mbodji), Souare; Konaté, Yero (15’st Baldé). All.: Diouf.
Arbtitro: Clattemburg (Gran Bretagna)
Marcatori: 10′ Henriquez, 62′ Aquino, 69′ Konaté, 76′ Baldé, 98′ dos Santos, 109′ Herrera
Note: Ammoniti: Jimenez (M), Ba, Touré, Yero, Diame (S)

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.