Juventus al fianco di Bonucci e Pepe

La Juventus non abbandona i suoi tesserati ma si schiera al loro fianco nel processo sportivo sul calcioscommesse. L’amministratore delegato del club bianconero Giuseppe Marotta è arrivato a Roma, all’ex Ostello della gioventù del Foro Italico, per accompagnare Leonardo Bonucci e Simone Pepe, entrambi coinvolti nel dibattimento per i fatti relativi alla partita Udinese-Bari del maggio 2010. Dure le richieste di Palazzi.

Per Bonucci, deferito per illecito sportivo, la Procura federale ha infatti chiesto 3 anni e 6 mesi di squalifica, mentre per Pepe l’accusa ha ipotizzato un anno di stop per l’omessa denuncia della presunta combine. Il dibattimento è ripreso intorno alle 9.40 sotto la guida del presidente della Commissione Disciplinare Sergio Artico, e si chiuderà in giornata.

[Sportmediaset.it]

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.