Bigon: “Crediamo in Vargas e Insigne”. E su Balzaretti…

Intervistato da Sky Sport a margine dell’amichevole di ieri sera fra Napoli e Bordeaux il direttore sportivo partenopeo Riccardo Bigon ha parlato di mercato: dal mancato arrivo di Balzaretti, ai casi Vargas e Gargano fino alla situazione di Insigne.“Abbiamo seguito Balzaretti, c’è stata una proposta, ma lui ha preferito fare un’altra scelta. Adesso seguiremo altre strade, abbiamo diverse idee in cantiere da tempo. – spiega Bigon parlando poi dei sudamericani Gargano e Vargas – Crediamo molto in Edu, ma bisogna dargli la giusta serenità. Al momento non è possibile giudicarlo però. Gargano? È un elemento importante per noi e siamo felici che sia qui”.

La chiusura è dedicata a Lorenzo Insigne, l’erede designato di Ezequiel Lavezzi: “Ha grande talento ed è maturo abbastanza per arrivare in alto”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.