Il Benfica ferma la Juventus sull’1 a 1

Una buona Juventus è stata bloccata sull’uno a uno dal Benfica guidato da Jorge Jesus. Il primo tempo è finito a reti bianche mentre nella ripresa sono arrivate più emozioni. Al 48esimo Matri si guadagna un calcio di rigore ma dal dischetto calcia male e Artur para agevolmente. Il Benfica passa all’87esimo grazie al gol di Cardozo ma dopo solo cinque minuti arriva il pari con Krasic, al suo secondo gol consecutivo. Da segnalare che la fascia di capitano è stata data a Bonucci, un chiaro segnale della società verso le note vicende di Scommessopoli.

Il tabellino:

Benfica-Juventus 1-1

Marcatori: 87′ Cardozo (B), 92′ Krasic (J)

Juventus: Buffon (dal 1′ s.t. Storari); Lichtsteiner (dal 36′ s.t. Untersee), Marrone (dal 20′ s.t. Masi), Bonucci; Padoin, Vidal (dal 36′ s.t. Pazienza), Pirlo (dal 33′ s.t. Pogba), Marchisio (dal 30′ p.t. Giaccherini), Asamoah (dal 28′ s.t. Ziegler); Giovinco (dal 28′ s.t. Krasic), Matri (dal 12′ s.t. Quagliarella).

Benfica: Artur Moraes; Maxi Pereira, Garay, Luisão e Melgarejo (Luisinho, 78’); Javi García, Witsel, Carlos Martins (Mora, 56’), Gaitán (Bruno César, 4’; Ola John, 66’) e Enzo Perez (Nolito, 56’); Michel (Cardozo, 45’).

Condividi
Nella vita è un carpentiere meccanico, ma si diletta nell'essere un giornalista. In più fa il marito. Nel tempo libero gioca a Football Manager, e quando riesce dorme. Email: dbertuletti@mondosportivo.it