Zidane riparte dalla cantera

Lo aveva annunciato nell’aprile 2006 al momento del ritiro, «tornerò per sedermi in panchina». Ora il proposito prende forma, Zinedine Zidane siederà in panca e ripartirà dai baby del Real Madrid. Istruttore della cantera, ruolo che gli permetterà allo stesso tempo di proseguire il corso da allenatore, che ha iniziato solo pochi mesi fa. Nuovo incarico che è stato ufficializzato via web dai campioni di Spagna: «Questo lo aiuterà ad acquisire nuove conoscenze e insieme esaudirà il suo desiderio che era quello di lavorare con i giovani del Real» aggiunge ancora la nota on line delle merengue, che fa lampeggiare in home page la notizia con primo piano dell’ex campione, che a Madrid aveva già coperto altri incarichi dirigenziali. Per contrastare il super potere del vivaio del Barcellona, ecco così l’idea Real: per Zidane sarà il primo passo in assoluto da allenatore. Il settore giovanile del Madrid è scuola di talenti, che Zizou avrà il compito di crescere e indirizzare. Tra i baby più promettenti ci sono, curiosità, altri Zidane: Enzo, nato nel 1995 e, Lucas, classe ’98, due dei quattro figli di Zinedine. Zidane, 40 anni, ha giocato cinque stagioni a Madrid, tra il 2001 e il 2006, anno dell’addio al calcio giocato. Prima (dal ’96 al 2001) aveva incantato alla Juventus, sua unica società italiana. Qualche settimana fa si parlava di lui come nuovo commissario tecnico della Francia, prima che la scelta cadesse su Didier Deschamps; ora Zinedine, Pallone d’Oro 1998, tornerà in panchina ma la scalata ripartirà dalla cantera.

[Gazzetta dello Sport]

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.