Pron scende sotto il minuto e si qualifica per la semifinale del K1 femminile

Grazie alla prima prova di qualificazione di Clara Giai Pron, l’Italia può accedere alla semifinale  a quindici del K1 femminile che si disputerà giovedì 2 agosto.

La ventenne piemontese del Cus Torino tra le acque del Lee Valley White Water Center, si mostra decisa e concentrata da subito e offre una prestazione priva di errori, raggiungendo così i 99.66 secondi e centrando il terzo tempo a 91 centesimi dalla leader delle qualifiche, la spagnola Maialen Chorraut e a 84 di ritardo dalla britannica Lizzie Neave, seconda davanti all’azzurra. Una prova di spessore che permette all’Italia di sperare in un’altra medaglia, nel caso in cui l’atleta azzurra riesca a qualificarsi nelle prime dieci posizioni e ad accedere alla finale.

Nulla da fare invece per il C2 di Pietro Camproresi e Niccolò Ferrari con l’equipaggio del CC Bologna che chiude la propria Olimpiade fermandosi alle qualificazioni.

Condividi
Nasce il 29 giugno 1994, giusto in tempo per "vedere" la Juventus vincere il suo 23° titolo. Ha collaborato con il quotidiano locale Il Tirreno e segue calcio, tennis e vela quando possibile.