Ibra guarda al futuro: “Già più forti del Milan”

Dopo il primo gol, in amichevole, con la maglia del Paris Saint Germain nella tournée americana, Zlatan Ibrahimovic è tornato a parlare della sua ex squadra e delle potenzialità del suo nuovo club di appartenenza.

Non usa mezzi termini Ibra che afferma: “Questa squadra è già più forte del Milan che ho lasciato“. Una frecciatina vera e propria al club di Milano che, secondo l’attaccante svedese, ha perso due pilastri importanti: “I rossoneri hanno perso i loro due migliori giocatori, ovvio che si siano indeboliti“.

Con Thiago Silva, Lavezzi, la stessa punta ex Milan, Inter, Barcellona e Juve, questo Psg può davvero puntare a grandi traguardi e non solo a livello nazionale: “Puntiamo a tutto, siamo in Champions League, abbiamo due tornei nazionali da vincere. Siamo una squadra top e dobbiamo dimostrarlo sul campo“.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it