Un buon Milan batte i campioni d’Europa

Seconda vittoria internazionale di fila per il Milan di Massimiliano Allegri, che nella notte italiana ha sconfitto in un amichevole di lusso i campioni d’Europa in carica del Chelsea. A decidere la sfida, giocata al Sun Life Stadium di Miami, è stato ancora una volta l’olandese Urby Emanuelson, match winner dell’incontro come già gli era capitato qualche giorno fa a Gelsenkirchen contro lo Schalke 04.

L’esterno mancino ha realizzato il gol vittoria al 68′, ribadendo in rete una corta respinta di Cech su tiro di El Shaarawy. Una buona prova quella offerta dal Milan nella sua prima gara in terra statunitense, in cui mister Allegri ha schierato un insolito 4-3-2-1, con Boateng ed Emanuelson alle spalle dell’unica punta El Shaarawy. Debutto in maglia rossonera per Riccardo Montolivo, che ha giocato l’ultima mezz’ora coi nuovi compagni.

Le formazioni scese in campo a Miami:

Milan: Amelia; Antonini, Bonera, Yepes, Mesbah; Flamini, Ambrosini, Traoré; Boateng, Emanuleson; El Shaarawy. All.: Allegri.
Chelsea: Cech; Ivanovic, Luiz, Terry, Cole; Mikel, Lampard; Ramires, Hazard, Meireles; Lukaku. All.: Di Matteo.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.