Del Piero rilancia: “Gioco ancora, uno, due, tre o cinque anni”

Futuro sportivo ancora incerto ma il futuro di Alessandro Del Piero, storico capitano della Juventus, sarà ancora il calcio giocato.

L’ex numero 10 della squadra bianconera non ha la minima intenzione di appendere gli scarpini al chiodo, anzi, per il proseguo della sua carriera ha in mente un piano ben preciso: “Voglio giocare ancora a calcio: uno, due, tre o cinque anni – ha affermato Alex Del Piero in un’intervista esclusiva della CNN sbilanciandosi poi sul possibile futuro negli States – Sono un paese unico dove io mi sono sempre divertito molto in vacanza. Vedremo se sarà li’ o da altre parti“.

Sono le prime dichiarazioni di Del Piero dopo il periodo di vacanza lontano da Torino e dall’Italia. Un primo vero passo verso gli Stati Uniti d’America che potrebbero essere davvero il futuro della bandiera juventina che alla CNN non ha nascosto la sua delusione per il mancato rinnovo fino a fine carriera con la società di Corso Galileo Ferraris. Del Piero che ha poi chiuso il suo intervento fissando in Guardiola il modello da seguire per una possibile carriera da allenatore, ma solamente la termine di quella da calciatore.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it