Andriy Shevchenko lascia il calcio!

Andriy Schevchenko lascia il calcio. Dopo 20 anni di carriera, 721 presenze in totale e 354 gol, l’ex centravanti del Milan e capitano della Nazionale ucraina ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo.

Il calciatore, che in passato ha vestito anche le maglie della Dinamo Kiev e del Chelsea, ha comunicato al club e successivamente pubblicato sul suo sito ufficiale il suo addio al calcio giocato a soli 35 anni: “Smetto con il pallone, mi dedicherò alla politica per migliorare il mio paese“.

Sarà la politica il futuro dello Zar del Milan con cui ha vinto una Champions League nel 2003, una Supercoppa Europea, uno scudetto, una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana. Nella giornata di domani, Sheva parlerà in una conferenza stampa per spiegare i motivi della sua decisione.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it