De Laurentiis bis: “In Lega ci sono figli e figliastri”

Aurelio De Laurentiis ci riprova. Dopo che l’anno scorso, sempre in occasione della cerimonia dei nuovi calendari di Serie A, il patron del Napoli andò via furioso rincorso dal presidente del Cagliari per poi salire senza casco su un motorino, anche questa volta il massimo dirigente degli Azzurri ha trovato il modo di protestare.

L’ultima giornata di serie A è a favore di Juventus e Milan: la nostra sfida con la Roma sembra fatta apposta. Evidentemente ci sono figli e figliastri. La Lega di A sembra tutto tranne che casa nostra – ha affermato De Laurentiis – Nel calcio si fanno insani errori“.

Insomma, non è andata giù la sfida con la Roma che potrebbe favorire una o l’altra squadra. Per finire, sulla possibile cessione di Cavani, Aurelio De Laurentiis rassicura i tifosi: “Resta al Napoli“.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it