Liverpool 84: Totti ci scherza su

Francesco Totti scherza appena può. L’ironia del capitano romanista stavolta trova sfogo in una battuta su Roma – Liverpool del 1984, la drammatica finale di Champions League che i giallorossi persero in casa. Ai rigori.

A poche ore dalla sfida odierna tra i due club, nel magnifico scenario del Fenway Park di Boston, il numero dieci risponde così a chi gli ricorda quella partita: “Brutto giorno, sì. Però io non giocavo… Scherzi a parte, all’epoca ero piccolo. Vidi la finale in tv con i miei e ricordo soprattutto la loro delusione. Per i romanisti fu una mazzata tremenda”.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.