Kakà, decisive le prossime 72 ore

Per il futuro del fantasista brasiliano Ricardo Kakà potrebbero essere decisive le prossime 72 ore. Venerdì infatti il Real Madrid giocherà a Lisbona contro il Benfica per poi partire alla volta di Los Angelse per la tourneé americana. Se il brasiliano non farà parte della spedizione vorrà dire che il divorzio sarà consumato.

Lo rivela il quotidiano spagnolo ‘Marca’, da sempre vicino al Real Madrid, spiegando che in questi 3 giorni ci saranno altri incontri fra il giocatore, il tecnico José Mourinho e il presidente Florentino Perez in cui Kakà potrebbe finalmente decidere di ascoltare le offerte che stanno arrivando il questi giorni al Madrid, ma che al momento vengono ancora tenute sottotraccia.

Sicuramente sul giocatore c’è il Milan, che lo rivorrebbe in prestito e con un forte decurtamento dell’ingaggio, ma altri club potrebbero fare capolino nelle prossime ore: il Paris Saint-Germain di Ancelotti e Leonardo, da sempre estimatori del brasiliano, ma anche i New York Red Bulls, che nelle ultime ore avrebbero sondato il terreno con il Real Madrid in attesa di parlare col calciatore.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.