TIFOSI? “SODDISFATTI O RIMBORSATI”

Proprio come al supermercato. Soddisfatti o rimborsati. E’ la mossa “provocatoria” dell’amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, nei confronti dei tifosi rossoneri.

Il popolo rossonero non è assolutamente soddisfatto delle scelte di mercato societarie con gli addii di Thiago Silva e Zlatan Ibrahimovic in direzione Parigi. Due perdite di grande spessore, secondo la tifoseria, e da qui nasce l’intenzione di Galliani, con il consenso e il patrocinio del Codacons, di intraprendere una class action per restituire il denaro degli abbonamenti già sottoscritti.

Ai microfoni del “Corriere della Sera“, l’ad del Milan ha infatti dichiarato: “Il Milan è molto disponibile a rimborsare gli abbonamenti a coloro che non si ritengono affatto soddisfatti della campagna di rafforzamento posta in essere dalla società questa estate“. I supporters, dunque, che non si riterranno soddisfatti delle operazioni di mercato, potranno recare nel luogo in cui hanno sottoscritto l’abbonamento e avere così indietro il denaro che avevano investito nella speranza di vedere un Milan competitivo in Europa e in Italia.

Ma attenzione, cari tifosi, l’anno scorso due stagioni fa Ibra e Robinho arrivarono proprio sul gong del mercato… quindi ponderate bene.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it