Caso Palacio: l’Inter pensa di congelare lo stipendio del “Trenza”

E’ un’Inter seccata, soprattutto infastidita, dopo aver visto il nome del nuovo acquisto, Rodrigo Palacio, iscritto nel registro degli indagati della Procura di Genova per una presunta combine nel famoso derby contro la Samp insieme con gli ex compagni di squadra Criscito, Milanetto e Dainelli.

El Trenza” rischia la “frode sportiva” che potrebbe rivelarsi devastante sotto l’aspetto sportivo; tradotto in parole povere, potrebbe arrivare una maxi squalifica per l’argentino ex Boca Juniors. E non è certo il contributo che Massimo Moratti & soci si aspettavano dall’acquisto più importante di questa finestra di mercato.

Qualora questo caso dovesse avere poi le conseguenze sopracitate, come riferiscono le edizioni odierne del “Corriere dello Sport” e di “Tutto Sport“, in Corso Vittorio Emanuele si starebbe pensando già agli sviluppi futuri: massimo sostegno per il calciatore ma, chiaramente, il supporto dei regolamenti che conferiscono al club il diritto di congelare lo stipendio in caso di condanna.

Al momento, però, non si parla di mercato e cioè di un possibile sostituto dell’argentino.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it