Mudingayi: “Inter, darò il sangue per te”

 Gabi Mudingayi è ormai un giocatore dell’Inter a tutti gli effetti, nonostante manchi ancora l’ufficialità del passaggio dal Bologna al club nerazzurro e intervistato da ‘La Gazzetta dello Sport’ il centrocampista parla della sua nuova avventura con entusiasmo, promettendo di dare il massimo quando scenderà in campo.

Manca davvero poco. Sono pronto a firmare e cominciare con l’Inter. A trent’anni se ti arriva un’offerta dall’Inter puoi solo ringraziare chi ti concede questa possibilità. I primi contatti sono iniziati 3-4 mesi fa e oltre all’Inter anche Milan e Napoli erano interessate a me, ma io non ho avuto dubbi a scegliere i nerazzurri. Questo è un grande club e spero di contribuire a vincere lo scudetto. Per ora posso promettere di dare il massimo, come ho sempre fatto negli ultimi 8 anni in Italia. Il mio primo comandamento è onorare la maglia. Ho sempre dato il sangue per la mia squadra e farò altrettanto con l’Inter. – continua Mudingayi ringraziando Bologna – Ringrazio Bologna e il Bologna. Ovviamente ci ho messo del mio, ma se sarò ufficialmente un giocatore dell’Inter lo devo anche una città che mi ha sempre mostrato stima e un club in cui sono stato benissimo e che mi ha aiutato a compiere questo passo”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.