Cahuzac: “Lo stipendio di Ibra è indecente”

Nemmeno il tempo di iniziare la sua faraonica avventura parigina che per Zlatan Ibrahimovic e, soprattutto, per il suo stipendio arrivano già le prime indignate critiche. In particolare quella del ministro del bilancio francese Cahuzac che ha dichiarato: “Queste cifre sono impressionanti e indecenti. Sono indecenti in un momento in cui tutto il mondo dovrebbe fare uno sforzo a causa delle conseguenze di una terribile crisi finanziaria che ha colpito i mercati“.

Il governo transalpino si consolerà con le entrate che lo stipendio dello svedese (calcolando l’aliquota del 75% imposta da Hollande ai redditi superiori al milione di euro) porteranno nelle casse dell’esecutivo: pare infatti che la dirigenza del Paris Saint-Germain dovrà versare 70 milioni di tasse. Avercene…

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.